M’ILLUMINO DI ROSSO. BUON COMPLEANNO, ALFA ROMEO.

Scarica il cpomunicato stampa

Per festeggiare i centosei anni trascorsi dalla fondazione di Alfa Romeo, invece delle candeline, si è acceso il gigantesco platano che troneggia davanti al Museo Storico. I visitatori possono ammirare il tronco e la chioma dello storico albero, in tutti i suoi 24 metri di altezza, illuminati di rosso intenso, il colore iconico del brand.

Proprio un anno fa, 24 giugno 2015, il Museo Storico riapriva le porte al pubblico, dopo un restauro strutturale e concettuale che lo ha trasformato profondamente, a cominciare dal nome. “La Macchina del tempo” è diventato un museo moderno, che offre un’esperienza immersiva nel mondo Alfa e la prova tangibile del legame ininterrotto con la Storia che illumina il presente e indica il futuro.

 

Un legame rappresentato dalla struttura rossa che attraversa tutto il complesso, oltre che dagli elementi di modernità incastonati in un’architettura anni ’70. Anche all’interno, l’ambientazione evoca i tratti identitari del brand, in un gioco di luci, parole e segni di stile che si attivano in un movimento elicoidale, spettacolo nello spettacolo.


Nell’anno trascorso, oltre 100.000 persone hanno ammirato i 69 modelli che hanno fatto la storia dell’auto, visitato i tre piani del museo (“Timeline”, “Bellezza” e “Velocità”), viaggiato attraverso il mito con i materiali dell’Archivio storico e goduto dello spettacolo interattivo con proiezione 4D di filmati dedicati ai leggendari successi Alfa.

 

 

24 Giugno 2016